Il dolce far nulla

La seconda, è che essendo libero, aveva ricominciato come sempre la sua opera di persuasione nei miei confronti. Ed eccoli lì, il suo post. Aveva ammesso pubblicamente che forse doveva starsene da solo e che non era innamorato di nessuno o meglio della sua ex. Fin troppo prevedibile! Mi chiedevo come avessi potuto mai captare tutto questo in un momento. Quando si dice il sesto senso femminile, ma la verità è che anche un cieco se ne sarebbe accorto. L’indomani, per non farci mancare proprio niente, arrivò anche un suo messaggio. Scuse su scuse. Premurosamente, si era accertato che non mi fossi fatta nulla. Mi colse alla sprovvista. E così, decisi di prendermi del tempo prima di rispondergli. Feci passare due giorni finché non optai per un chiaro, secco, sms del tipo: “Si tutto bene, ciao.” Non volevo cogliere le sue provocazioni, fin troppo subliminali, ma semplicemente, continuare per la mia strada. Nonostante ciò, mi rendevo conto che il non far nulla, creava continue reazioni in lui…

9 thoughts on “Il dolce far nulla

  1. conosco qualcuno esattamente così, mi ha messo al tappeto per un pò. Ho adottato il metodo del silenzio e delle risposte vuote anche io…funzionerà??🙂🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...